Ago 13

Os dal Nos 2017 – Edizione epica

 

Domenica 6 agosto ha avuto luogo l'attesa 4° edizione del Concorso Musicale e Poetico "Os dal Nos". Nello splendido teatro boscoso delle Plaze di Croviana, all'interno del Festival "Le Parti di Ricambio", si sono alternati gli artisti nonesi, solandri e rabiesi che hanno reso speciale, osiamo dire epica, quest'edizione del concorso.

Ettore Zanon alla sua prima esperienza come giurato di Os dal Nos scrive:


Os dal Nos: un gran bel miscuglio, una bella storia.
Subito sono rimasto meravigliato. Nell’arena delle “Plaze” di Croviana il pubblico, stretto
sui gradoni per non bagnarsi – ché non ha smesso di piovere – era bello da vedere. Da
una parte ragazze e ragazzi, piuttosto provati da tre giorni di bagordi. Dall’altra parte, un
gruppo di signore e signori, decisamente più avanti con gli anni, prima emozionati per
quello che avrebbero dovuto fare e dire, e dopo emozionati per quello che ascoltavano.
Come dire, 50 anni di differenza (mediamente) e non sentirli…
Perché lì in mezzo c’era lo show, in “nones”, “solander” e “rabies”. Io non so se la
poetessa Dolores Keller ascolta il Rap tutti i giorni, beh, alle Plaze ha ascoltato il rap
noneso del Pol. E non so se il Pol legge usualmente poesie in nones: alle Plaze le ha
ascoltate.
E non so come dire in rabies “intergenerazionale” e “interculturale” ma questo è “Os dal
Nos”. Un gran bel mix tra cose diverse e persone diverse; unite da una festa ma, più che
altro, da un codice linguistico e da un’occasione stimolante per usarlo. La lingua tiene
insieme e tiene insieme anche le generazioni. Alle Plaze, la lingua scorre e ribolle, ma in
un modo facile e divertente, cioè quello che funziona subito e meglio.
A Rabbi abbiamo lavorato anni per pubblicare un dizionario, convinti di fare qualcosa di
utile (Le nostre Cose Utili). Sono abbastanza certo che abbiamo lavorato bene… ma un
libro rischia sempre di rimanere chiuso, su uno scaffale, a fare polvere. Le poesie, invece,
rischiano meno e le canzoni non rischiano proprio. Le canzoni vivono, le canzoni volano. È
questo il segreto di “Os dal Nos”, un gran bel miscuglio, una bella storia.
Per gli anni a venire, gli obbiettivi (artistici) della manifestazione potrebbero essere, per
dire, la Dolores Keller che rappa e, di seguito, il Pol che declama una poesia. Gli obbiettivi
“sociali”: che il pubblico si mischi di più.

Battute a parte, la verità è che bisogna dire grazie all’associazione “El Brenz”, col suo
presidente, che ha inventato “Os dal Nos” e lo porta avanti con passione. Bravi, bella
intuizione. Una lingua si conserva proprio così.
Ettore Zanon

Os dal Nos: en gran bel mesdolot, en gran bel mister.
Sübit men son fat maraveå. En te “l’arena” de le Plaze a Crovianå el püblico, strüchià süi
scialini par no smiciars - chie l’à sevità a plöver - l’erå vergot et bel da veder. Da na man
matele e matei, en pel sdramassadi dopo trei di et rebalton. Da l’autrå man, en sclap et
siore e siori, en pel pü avanti coi ani, ennant emozionadi par cuel che i ghiovå da far e da
dir, e po’ emozionadi par cuel che i erå dré a scoutar.
Come ‘n dir, 50 ani et diferenzå (mediamente) e no sentirli…
Parché if en mez ghierå el “show”, en nones, en solander, en rabies. Mi no sai se la
poetesså Dolores Keller la scoutå el Rap tüti i di... ben, ale Plaze l’à scoutà el Rap nones
del Pol. E no sai se el Pol el lec parauter poesie en nones: a le Plaze el le à scoutade.
E no sai come dir en rabies “intergenerazionale” e “interculturale” ma cuesto l’è “Os dal
Nos”. En gran bel mix tra robe diverse e persone diverse; tegnüde ensemå da na festå
ma, pü chie auter, da ‘n modo et parlar, da na belå ochiasion et parlarlo. La lenguå la tegn
ensemå e la tegn ensemå anchiå le generazion. A le Plaze, la lenguå la scor e la boi, ma
‘nt en modo fazil e divertente, cioè cuel che funzionå sübit e de pü.
A Rabi aven laorà ani par mandar för en dizionari, convinti et far en bel mister (Le nosse
Cose Utili). Son tant chie seghiür chie aven laorà ben… ma ‘n liber el risciå semper et
restar serà, su ‘n ten sciafal, a far polver. Le poesie, enveze, le risciå de men e le chianzon
propi mighiå. Le chianzon le vif, le chianzon le sgolå. L’é cuesto ‘l segreto de “Os dal Nos”,
en gran bel mesdolot, en gran bel mister.
Par i ani chie nirà, le mire (artistichie) et la manifestazion porò esser, par dir, la Dolores
Keller chie la chiantå en Rap e, sübit dré, el Pol chie diss sü na poesiå. Le mire “sociali”:
che el püblico el se mesdiå sü de pü...
A parte le batüde, la verità l’é chie bisogn dir grazie a l’associazion “El Brenz”, col so
presidente, chie i à enventà “Os dal Nos” e ghi tegn dré con passion. Bravi, l’avé propi
inovinadå. Na parladå s’la mantegn propi aussì.
Ettore Zanon

 

La giuria composta da Ettore Zanon, Bruno Cavallari, Mauro Pedergnana, Massimo Pedrotti e Abla Laghe ha avuto il piacere e l'onore di valutare le 15 esibizioni che si sono svolte secondo la seguente scaletta


1. Cat. Musica Cover: EL FOCH DE SANT’ANTONIVagabonds & Travelling Band

2. Cat. Poesia: I MONTI DEL PARADIS – Dolores Keller

3. Cat. Musica Originali: LA ZOSTRA DE LA VITA – Giordano “Joe” Cova

4. Cat. Poesia: LA RODA DEL MOLIN – Bruno Agosti (letta da Massimo Paternoster)

5. Cat. Musica Cover: STELE ALPINE – Fausto Ceschi

6. Cat. Poesia: “SENZA TITOLO” – Fabio Pinter

7. Cat. Musica Originali: DAME EN BICER – Vagabonds & Travelling Band

8. Cat. Poesia: ANCOI COME IERI – Renata Zanini

9. Cat. Musica Cover: VAL DE NON, 2050 – Felix Lalù

10. Cat. Poesia: STELLE PORETE – Ernesto Paternoster

11. Cat. Musica Originali: VEI – El Cola

12. Cat. Poesia: EL BASTIANEL DI MICLI – Silvia Albasini

13. Cat. Musica Cover: COGNI POUSAR – Pol

14. Cat. Poesia: BREC – Michele Donà

15. Cat. Musica Originali: ARENTA A TI – Felix Lalù

 

Le canzoni e le poesie in concorso sono state intervallate, grazie alla disponibilità di Felix Lalù, Paolo Bertagnolli, Giordano Cova e Bob & Thomas, da brani fuori concorso delle precedenti edizioni di Os dal Nos.

 

Risultati

Categoria Cover

1° classificato COGNI POUSAR – Pol (Paolo Bertagnolli)

2° classificato VAL DE NON, 2050 – Felix Lalù (Oscar de Bertoldi)

3° classificato STELE ALPINE – Fausto Ceschi

 

Categoria Brani originali

1° classificato ARENTA A TI – Felix Lalù

2° classificato DAME EN BICER – Vagabonds & Travelling Band (Emanuele Ghirardini e Thomas Louvard)

3° classificato LA ZOSTRA DE LA VITA – Giordano “Joe” Cova

 

Categoria Poesia

1° classificato EL BASTIANEL DI MICLI – Silvia Albasini

2° classificato "Senza titolo" - Fabio "Pinter" Widman

3° classificato ANCOI COME IERI – Renata Zanini

Permalink link a questo articolo: http://www.elbrenz.eu/2017/08/os-dal-nos-2017-edizione-epica/

Rispondi